Passaggio in Pennsylvania

località: lancaster pa, strasburg pa, intercourse pa, paradise pa, bird in han
regione: pennsylvania
stato: stati uniti d'america (us)

Data inizio viaggio: mercoledì 6 marzo 1996
Data fine viaggio: giovedì 7 marzo 1996

Giunto una prima volta in Pennsylvania dal New Jersey durante il trasferimnto da New York City a Niagara Falls come tappa di un lungo tour negli U.S.A. con tre compagni di viaggio e macchina a noleggio.
Il tratto della Pennsylvania di questo lungo trasferimento è piuttosto monotono, la larga autostrada interstatale è molto agevole, più corsie e poco traffico molto corretto. Tutti in U.S.A. rispettano i limiti di velocità imposti per cui impostiamo l'andatura della pluriaccessoriata macchina e puntiamo verso nord per rientrare poi nello Stato di New York.
Il giorno dopo tornando dalle cascate del Niagara rientriamo in Pennsylvania e dopo un lungo trasferimento giungiamo a Lancaster che sta calando la sera. Troviamo alloggio in un motel e ceniamo in una tavola calda gestita da un italoamericano con genitori originari del napoletano. In questo Paese di catene in franchaising è raro trovare qualcuno che trovi il coraggio di aprire un azienda senza l'avallo di un grande nome come Starbock, Subway, Donut, McDonald, Danny ecc.
Dopo il pernotto nel motel al mattino andiamo nella vicina Dutch Caunty, il nome significherebbe contea olandese ma in effetti questa è la regione abitata dagli Amish che di origine sono tedesca. Gli Amish sono giunti nel '700 in America perchè perseguitati in Europa in quanto la loro fede gli impediva di usufruire di tutto ciò che poteva permettere il miglioramento terreno della loro esistenza. Per questo anche oggi vivono come nel '700 rifiutando ogni forma di modernità, l'unico aiuto sono i cavalli con cui arano i campi con un rudimentale aratro e che trainano le loro piccole carrozze nere. Niente macchine, niente televisione nè telefono. Questo popolo vive in case di legno poste sulle strade secondarie di piccoli villaggi, le loro dimore si riconoscono per la pompa a mano per l'acqua e per le lunghe fila di vestiti stesi, tutti uguali. Gli uomini portano un cappello di paglia in testa, camicia, bretelle e spesso hanno barbe lunghe, le donne si vestono con gonne lunghe e cuffietta in testa. Il nostro primo contatto con la Terra degli Amish è a Strasbourg, visitiamo un grande negozio dove sono esposti i loro lavori artigianali come sculture in legno, tessuti e ricami. Strasbourg è anche sede di una vecchia stazione ferroviaria ben tenuta dove stazionano antichi treni a vapore che partono ogni giorno per un breve tragitto. Il sistema ferroviario negli Stati Uniti non è molto diffuso ma questi vecchi treni ricordano l'epopea americana e gli albori di questo Paese. A Strasbourg ci sono pure negozi specializzati sui trenini elettrici in cui entriamo per sbaglio. Cercando gli Amish scopriamo la campagna della Pennsylvania girovagando tra lindi paesini come Paradise e Bird in Han. I campi sono ben curati, le case di legno hanno piccoli giardini rasati costantemente e privi di recinzione, la porta di ingresso dà su terrazzine porticate, quelle che si vedono nei film dove vecchie signore si rilassano sedute su sedie a dondolo. E' l'immagine classica della campagna americana ed ora la stiamo vivendo in prima persona attraversando queste strade secondarie che non sono meta per tutti ma solo per coloro che degli States vogliono assaporare anche questa atmosfera rurale da "Nonna Papera" e "Cip Ciop". E poi ci sono gli Amish con le loro carrozzelle e il rifiuto della modernità che mi ricordano le immagini del film "Wittness" con Harrison Ford girato proprio qui. Passando da Intercourse troviamo un centro commerciale vecchio stile con caratteristici negozi di artigianato, abbigliamento e alimentari, alcuni bambini Amish giocano con un triciclo di legno, tentiamo di fotografarli ma scappano. Lasciamo soddisfatti la Pennsylvania, i suoi campi coltivati, le casine con i silos ed entriamo in Maryland per raggiungere poi il District of Columbia e Washington.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...